USCITA N. 19 DEL 27.06.2018: PASSO BRANDA’

Giro ad anello con partenza da Ambria (1325 m.): risalita della Val d’Ambria fino ad incrociare la GVO che ci portera’ al passo di Branda’ (2360 m.) e discesa lungo la Val Venina fino al rientro ad Ambria. Una interessante esperienza orobica in cui troveremo sul nostro cammino laghetti, alpeggi, un bivacco a Cigola,  monti imponenti tra cui il pizzo del Diavolo di Tenda, il forno fusore dell’antica miniera di ferro di Venina attiva dal 1300 ed infine il grande invaso di Venina.

Partenza dal parcheggio di San Giuseppe ore 7,30

USCITA N. 18 DEL 20-06-2018: MONTE ERBEA (SENTIERO BONATTI)

L’itinerario proposto ( EE ) coincide per un lungo tratto con il Sentiero BONATTI che andremo ad incrociare raggiungendo il monte Bassetta (m. 1746) dal nostro punto di partenza dei  prati dell’O (m. 1210); il percorso del sentiero Bonatti ci portera’ all’Alpe Codogno (m. 1807 con possibilita’ di trovare acqua) e  nella Val Bassa fino a raggiungerne quasi il valico (m. 2330) e quindi saliremo alla panoramica vetta del monte Erbea (m. 2432) che domina la Val dei Ratti verso Sud.

Partenza ore 7,30 dal parchegggio di San Giuseppe.

 

 

USCITA N. 17 DEL 30 MAGGIO 2018: CIMA DI ZOCCA (DASSOLA) M. 2166

Per mercoledi 30 maggio le previsioni meteo parlano di possibili rovesci pomeridiani, pertanto la scelta della nostra escursione e’ ancora “local”:  la prima cima della Val Tartano quella di  Zocca o Dassola.

La nostra meta e’ raggiungibile da Somvalle (m. 1062), passando per l’alpegggio di Dassola (m. 1737) dove possiamo ammirare degli alberi monumentali e quindi salire alla cima molto panoramica a 2166 m.

Tempo di salita di circa 3 ore per un dislivello di 1104 metri.

Partenza dal park di San Giuseppe ore 8

 

 

USCITA N. 16 DEL 23-5-2018: ALPE PEDRORIA

Viste che  le previsione meteo per mercoledi prossimo propendono per la nuvolosita’, la nostra escursione e’ ancora meglio effettuarla  sui monti di casa. Un giro ad anello fra gli ombrosi valloni sopra Talamona.

Si parte dal parcheggio della Corte Grande (m 1500 ca), si sale a Gradesc e alla cresta del Pitalone (m. 1638). Si scende quindi sull’altro versante a Luniga (m. 1384) e alla Baitella (m. 1466), per poi raggiungere l’alpe Madrera (m. 1370) e da li iniziare la risalita verso l’alpe Pedroria (m. 1928) punto piu’ elevato della gita. Quindi si divalla verso il rifugio dell’Alpe Piazza per ritornare alla Corte Grande e al sottostante parcheggio.

Partenza ore 8 dal park di San Giuseppe.

 

USCITA N.15 DEL 16/5/2018: RIFUGIO DELLA CORTE-ALPE TAGLIATA-MONTE OLANO

Le previsioni meteo per mercoledi sono miste: al mattino discreto, poi nel pomeriggio possibili rovesci e temporali, quindi resta lo spazio per una breve e tranquilla escursione sui monti di casa:

dal rifugio della Corte (m. 1265) all’Alpe Tagliata (m. 1468) che si risale fino alla casera (m.1573) da cui incrocia il sentiero della GVO che porta al monte Olano (m.1748) e quindi si rientra al rifugio della Corte concludendo il giro ad anello.

Partenza ore 8 da San Rocco

 

USCITA N. 14 DEL 25 APRILE 2018: CIMA ZEBRU’

Itinerario semplice e tranquillo, che permette di godersi i  panorami innevati della Val Cedec, della valle dei Forni e della Val Zebru’

Si parte dal rifugio Forni a 2178 m. si entra in val Cedec e si raggiunge il Rifugio Pizzini a quota 2706 m. godendo della magnifica vista del Gran Zebru’ e del Cevedale. Si sale verso ovest seguendo dei dolci pendii e arrivando ad un ampio pianoro da cui si punta al passo di Zebru’ Nord (3001 m.)  e da qui si  segue la cresta che superato un breve tratto ripido,  porta alla cima Zebru’ (3119 m.)

Attrezzatura invernale, sci e ciaspole.

Partenza ore 6 da park San Giuseppe

 

 

USCITA N. 13 DEL 18 APRILE 2018: SASS QUEDER

La cima del Sass Queder (3066 m.) e’ un punto eccezionale per ammirare il Bernina, i pizzi Palu’ e Morteratsch.

si parte dai parcheggi della funivia del Diavolezza (2046 m.) si sale in direzione SW fino a raggiungere  il colle tra l’arrivo della funivia e il Sass Queder a quota 2960 m.  e da lì  su percorso palettato si rimontano gli ultimi 100 metri per arrivare alla vetta.

Attrezzatura invernale, sci e ciaspole

Partenza ore 7 da park di San Giuseppe

USCITA N. 12 DEL 28 MARZO 2018

RIFUGIO BAITA PESCIOLA quota m. 2005

CENTRALE DI ARMISA m. 1045 – LOCALITA’ FOPPE m. 1360 – BAITE MORETTI m. 1460 – BAITA CAMPEI m. 1647 – ALPE PESCIOLA m. 2005  (il rifugio generalmente e’ chiuso,  ma l’adiacente baita e’ aperta)

PARTENZA ORE 8,30 DA PARK SAN GIUSEPPE

ATTREZZATURA INVERNALE,  SCI O CIASPOLE

 

Uscita n. 11 di mercoledi 21 marzo 2018

Escursione al Monte Padrio (m. 2153) con ciaspole e sci da Trivigno

Partenza ore 8,15 dal parcheggio di San Giuseppe

 

USCITA 10/2018 DI MERCOLEDI’ 14 MARZO 2018

USCITA IN VALMALENCO – PASSO DI CAMPAGNEDA 2610 (GIRO AD ANELLO) CON CIASPOLE E SCI

Itinerario : PARCHEGGIO CAMPAGNEDA (m 1900) – ALPE CAMPASCIO (m 2078) – ALPE CAMPAGNEDA (m 2145) – PASSO DI CAMPAGNEDA 2610- ALPE CAMPASCIO – PRABELLO – RIFUGIO CRISTINA 2287 PARCHEGGIO CAMPAGNEDA.

ATTREZZATURA INVERNALE

RITROVO PARTENZA: SAN GIUSEPPE ORE  8.15